Tortiglioni con salsa saor, finocchio selvatico, foglie di cappero e alghe rosse al tè nero affumicato

Ingredienti per due persone:

  • 160 g tortiglioni
  • sale grosso

Salsa saor:

  • 300 g cipolla bianca
  • 250 g burro
  • 50g uva sultanina
  • 50 g pinoli
  • 35 g aceto di vino bianco
  • 70 vino bianco
  • 2 foglie alloro
  • sale e pepe
  • olio evo

Altri elementi:

  • un mazzo di finocchietto selvatico
  • 4 foglie di cappero
  • alghe rosse
  • te nero affumicato

Procedimento:

Per prima cosa preparare la salsa saor, mettendo a tostare pinoli e uva sultanina in abbondante olio extravergine di oliva e aggiungere la cipolla tagliata a julienne e due foglie di alloro. Far prendere leggermente colore a fuoco medio, sfumare con l’aceto e il vino bianco, lasciare evaporare il liquido per 5 minuti,aggiustare di sale e pepe. La cipolla deve essere fondente. 

Frullare il composto di cipolla aggiungendo poco alla volta il burro. Deve risultare ben amalgamata e liscia.

Cuocere la pasta al dente in acqua salata condire con due cucchiai di salsa saor per ogni porzione la pasta in una padella facendo mantecare, deve risultare nappata e fluida. A questo punto adagiare i tortiglioni nel piatto e condire con dell’estratto di finocchietto fatto in precedenza passandolo nell’estrattore, con le foglie di cappero e con le alghe tagliate a pezzi e messe a marinare per 24 ore con il tè affumicato.