Con una lunga storia iniziata nel 1901 dalla passione di una dinastia di mugnai e tramandata attraverso 100 anni e 5 generazioni, Molino Rachello è ad oggi una delle realtà più dinamiche per l’attività molitoria nel Nord Italia.

Forti di un’esperienza ventennale nel settore del biologico e di un consolidato e severo disciplinare di produzione, noi di Molino Rachello abbiamo avviato pionieristicamente 5 anni fa un progetto di filiera 100% italiana e certificata, Per poter offrire farine italiane ancora più controllate, di origine assolutamente garantita e trasparente, con tutte le informazioni sui processi di coltivazione e produzione.

3 regioni, 30 aziende agricole, 1 team di agronomi dedicato, 1 progetto di agricoltura sostenibile con disciplinare, certificazione di filiera ISO 22005: ecco gli ingredienti alla base delle nostre Farine di Oasi.  La produzione avviene infatti in terreni altamente selezionati, incontaminati e lontani da ogni forma d’inquinamento denominati Oasi Rachello, in cui si pratica un’agricoltura virtuosa, rispettosa e controllata. Il nostro programma di agricoltura è sostenibile nei confronti dell’ambiente e sostenibile da un punto di vista socioeconomico, in quanto seleziona i migliori produttori, trasferisce know-how e premia il lavoro di qualità per un miglioramento continuo.

Con l’evoluzione del mercato agroalimentare, è aumentata la sensibilità dei consumatori nei confronti dell’ambiente, della qualità dalle materie prime e dei metodi di coltivazione del grano; l’origine italiana dei prodotti è divenuta garanzia indiscussa di valore e qualità superiore. In questo contesto, il nostro Molino lavora costantemente per poter garantire prodotti di qualità, sani e sicuri, al fine di poter presentare ai nostri clienti un’offerta assolutamente unica, che rappresenta i maggiori valori in cui crediamo:

ITALIANITÀ

La nostra è una filiera 100% italiana che coinvolge 30 aziende agricole attive in 3 regioni (Veneto, Friuli Venezia Giulia e Toscana), selezionate tra le migliori produttrici di grano in Italia. La diversificazione geografica ci permette, tra le altre cose, di limitare eventuali “danni meteo” ai raccolti, garantendo la disponibilità costante del prodotto a tutti i clienti. Perché una farina è italiana quando è ottenuta da grano italiano e non quando viene solo macinata in Italia.

TRACCIABILITÀ

Scrupolosamente controllata e monitorata, la filiera Rachello è stata certificata in ogni sua fase. Dalla selezione del seme italiano più adatto ad ogni terreno, alla definizione del percorso di coltivazione con l’identificazione delle migliori aziende agricole. Dalla raccolta allo stoccaggio dei cereali, fino alla macinazione e alla spedizione del prodotto finito.

CONTROLLO DIRETTO, SUL CAMPO

I nostri agronomi sono costantemente presenti all’interno delle Oasi Rachello per assistere gli agricoltori nell’applicazione del concordato disciplinare di coltivazione, ovvero l’insieme di regole che ci siamo dati per garantire il nostro elevato standard di qualità.

SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE

La sostenibilità ambientale è ottenuta rispettando le risorse naturali (quali acqua, fertilità del suolo e biodiversità), e rifiutando l’impiego di sostanze chimiche inquinanti sia nelle coltivazioni a regime biologico che in quelle convenzionali.

SOSTENIBILITÀ SOCIO-ECONOMICA

Secondo i principi di un’economia etica, tutti gli attori coinvolti nella nostra filiera vengono rispettati, il loro benessere e il loro reddito garantiti, la qualità della loro vita migliorata.

AMPIA OFFERTA DI FARINE DI VALORE

Non proponiamo singoli prodotti, ma linee complete di prodotti genuini, sicuri e dalle elevate qualità nutrizionali: in breve, farine di valore. Dal grano tenero al Farro Spelta, dal grano duro Senatore Cappelli ai nuovi cereali come il Tritordeum Bio, queste farine sono disponibili anche in versione integrale sia da agricoltura biologica che convenzionale.

NUTRIMENTO E SALUTE

Siamo consapevoli che solo da terre, acque ed aria non inquinate possono nascere cereali sani, in grado di dare vita a farine buone per il palato e per la salute. Rispettare l’ambiente, in una parola, significa per noi rispettare in primo luogo il benessere di ogni nostro cliente.

La nostra continua ricerca in termini di qualità e di salubrità di prodotto è un paziente e incessante impegno di responsabilità, che coinvolge direttamente noi e tutti i nostri interlocutori, dall’agricoltore fino al consumatore.

All’interno di questo virtuoso percorso di filiera, riteniamo quindi indispensabile che anche gli interpreti finali del prodotto, ovvero chi con sapienza e maestria trasforma poi le nostre farine in eccellenze culinarie, comprenda appieno e veicoli tutti i valori etici e qualitativi di questo nostro progetto.

In quest’ottica, consideriamo l’Associazione degli Ambasciatori del Gusto il migliore veicolo per comunicare la nostra realtà come una tra le migliori eccellenze alimentari italiane, e le nostre farine quali materie prime di valore e d’eccellenza; ideali per la creatività di chef e professionisti dell’alta ristorazione, e per tutti coloro che credono nella salute della persona e dell’ambiente senza tralasciare il gusto e il piacere nel piatto.