L’obesità dei più piccoli si combatte a tavola

Continua il crowdfunding di Helpcode per pubblicare il ricettario per una alimentazione sana e golose per ragazzi

Manca poco meno di un mese alla scadenza del crowdfunding della campagna Ricette golose per giovani chef lanciata da Helpcode Italia in collaborazione con la Clinica pediatrica dell’Università degli Studi di Genova, l’Istituto Giannina Gaslini, la cooperativa OcchiAperti di Scampia e l’Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto. Concretamente il progetto è finalizzato alla produzione di un ricettario, al quale daranno il loro contributo alcuni Ambasciatori del Gusto e alla realizzazione di un webinar, tenuto dallo chef e Ambasciatore del Gusto Eugenio Boer, presso il laboratorio di cucina della cooperativa Occhi Aperti, insieme ai ragazzi di Scampia (Napoli) e rivolto ai giovani e agli appassionati di cucina.

IL CROWDFUNDING. Per realizzare il progetto, che è uno dei cinque con finalità di carattere sociale, culturale e di educazione alla sostenibilità, per ragazzi e ragazze dai 13 ai 19 anni scelti dal network BPER Banca, dovranno essere raccolti 7.300 euro entro il 30 giugno (QUI il link per il crowdfunding che prevede sia donazioni libere, dai 13 agli 88 euro comprendenti benefit tra i quali l’invio del ricettario e l’iscrizione al webinar). «Se riusciremo a raggiungere la somma prefissata, la BPER raddoppierà la cifra», spiega Erica Pedone di Helpcode Italia. «L’idea di Ricette golose per giovani chef è nata nel corso del convegno sf_amarsi organizzato a Genova lo scorso febbraio al quale, tra gli altri, hanno partecipato in rappresentanza degli Ambasciatori del Gusto, Paolo Marchi e Cesare Battisti -continua Pedone – Nel ricettario saranno inserite ricette golose e salutari per promuovere una sana e corretta alimentazione. L’obiettivo è coinvolgere ragazze e ragazzi nell’adozione di scelte alimentari sane, consapevoli e allo stesso tempo, gustose».

L’OBESITA’ MINACCIA I BAMBINI. «L’obesità e il sovrappeso sono un problema mondiale. I dati recenti hanno confermato che questi problemi sono sempre più allarmanti e possono apparire anche nella fascia dai 3 ai 6 anni anche in forma di obesità severa», sottolinea il professor Mohamad Maghnie, direttore della Clinica pediatrica dell’Università degli Studi di Genova Irccs Gaslini. «Il trend che è iniziato negli Stati Uniti si è esteso nella maggior parte del mondo, sia nei Paesi sviluppati sia in quelli sottosviluppati – continua Maghnie -. Questo è un problema dall’impatto enorme perché l’obesità in età pediatrica è un indice di rischio di obesità, malattie cardiovascolari e diabete in età adulta con un conseguente impatto sul sistema sanitario nazionale».

UNA SFIDA DA VINCERE. Per vincere la sfida contro l’obesità infantile è importante la prevenzione che equivale a una sana alimentazione che deve essere anche gustosa. Per questo gli Ambasciatori Salvatore Avallone, Cesare Battisti, Cristina Bowerman, Eugenio Boer, Renato Bosco, Alessandro Gilmozzi, Paolo Gramaglia, Andrea Ribaldone, Cristoforo Trapani, Marta ScalabriniPaolo Griffa e Pietro Leemann elaboreranno le ricette che, dopo la validazione dei dietisti del Gaslini, andranno a comporre il ricettario con i menù ideali per i ragazzi in crescita.

Mariella Caruso